Centro Sub Treviso

Centro sub treviso

Recentemente, abbiamo avuto l’onore di ospitare un’autorità di rilievo nel campo della subacquea ricreativa e tecnica, Gabriele Paparo. Gabriele non è solo un maestro nell’arte dell’immersione, ma è anche un Ufficiale Palombaro nella prestigiosa Marina Militare Italiana, con specializzazioni che abbracciano la gamma completa delle operazioni subacquee. La sua esperienza e la sua conoscenza hanno arricchito il nostro centro e hanno aperto nuovi orizzonti per gli appassionati subacquei della regione.

Una delle distinzioni fondamentali che Gabriele ci ha aiutato a comprendere è la differenza tra la subacquea ricreativa e quella tecnica. Mentre la subacquea ricreativa si svolge all’interno dei limiti di sicurezza standard, senza tappe decompressive pianificate, la subacquea tecnica si spinge oltre questi confini, sia in termini di profondità che di durata dell’immersione, prevedendo tappe decompressive per garantire la sicurezza dei subacquei.

Light Deco Diver vs. Decompression Procedures NADD: Estendere i Limiti della Sicurezza

I corsi Light Deco Diver e Decompression Procedures NADD sono progettati per subacquei esperti che desiderano estendere i loro tempi di immersione e superare i limiti della subacquea ricreativa. Mentre il corso Light Deco Diver introduce le tappe di decompressione fino a una profondità massima di 42 metri, il corso Decompression Procedures NADD permette immersioni fino a 45 metri, utilizzando miscele decompressive aggiuntive.

Extended Range vs. Corsi Trimix: Sfide e Competenze Avanzate

Il corso Extended Range è il primo passo per immergersi appieno nel mondo della subacquea tecnica, consentendo immersioni fino a 54 metri e l’uso di miscele iperossigenate. D’altra parte, i corsi Trimix consentono ai subacquei di superare la barriera dei 50 metri, introducendo l’uso di miscele ternarie e tecniche avanzate di decompressione per immersioni ancora più profonde e impegnative.

Rebreather e Corsi Cave: Esplorazioni Avanzate e Sicurezza

I corsi Rebreather rappresentano l’ingresso nel futuro della subacquea, consentendo immersioni più lunghe e efficienti attraverso l’uso di sistemi di respirazione a circuito chiuso e semi-chiuso. Allo stesso modo, i corsi Cave offrono un percorso per gli amanti dell’esplorazione subacquea, consentendo di esplorare grotte sommerse in tutta sicurezza attraverso una serie di livelli che coprono dalle basi alla speleologia subacquea avanzata.

Il libro “HMS Safari. Il sommergibile, le navi, i relitti”

avvincente nella storia del sommergibile britannico HMS Safari. Attraverso la narrazione di addestramenti, programmazioni meticolose, coraggio e esperienze di eroi, disertori, commandos, marinai e pescatori, il libro ci trasporta in un viaggio emozionante attraverso le profondità della guerra e dell’esplorazione subacquea.

Con una storia che sembra uscita da un film, l’autore ci conduce attraverso l’Europa, esplorando relitti dimenticati, consultando archivi, libri, registrazioni, ambasciate, ministeri e musei, e parlando con testimoni oculari per ricostruire in modo dettagliato e coinvolgente la storia del HMS Safari.

“Liberare il ponte! Immersione!” è il grido di battaglia che ci invita a immergerci nelle pagine di questo libro, pronti a scoprire i segreti, le avventure e le emozioni che si celano dietro le storie di questo sommergibile e dei suoi protagonisti. Con un’attenzione meticolosa per i dettagli e un’atmosfera avvincente, il libro promette di catturare l’immaginazione dei lettori, trasportandoli in un viaggio indimenticabile attraverso il mondo affascinante dei relitti marini e delle gesta coraggiose dei suoi protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − cinque =